Arrivano le giornate assolate, proteggi il tuo piccolo

Quando nove mesi fa hai scoperto che dentro di te vi era una nuova vita, avrai avuto modo di poter condividere questa immensa gioia con la persona che ti sta accanto. Certamente poi, sull’onda della bella notizia dell’arrivo di un bebè, vi sarete impegnati a preparare tutto quello che può servire per il bambino.

7 - bella la vita all'apertoI nove mesi sono passati ed ecco che oggi la tua casa è ancora più bella e allegra proprio per la presenza di un neonato. Certamente vi sarete dedicati anima e cuore a far sì che tutto ciò che necessita per affrontare le esigenze del bambino sia presente, pur tuttavia alcuni piccoli suggerimenti potrebbero essere molto utili, anche per poter razionare al meglio le spese da affrontare.

Per esempio, ovviamente in linea generale, ricorda che per i primi sei mesi, almeno, allatterai al tuo seno la tua creatura, e perciò diventa inutile e prematuro investire soldi per acquistare da subito i vari e biberon e tutto ciò che necessita per un allattamento artificiale, e cioè, ad esempio, lo scovolino, il liquido disinfettante e lo sterilizzatore per il tuo forno microonde.

Ma oltre a dedicarti ad acquistare i vari completini e il restante materiale necessario al tuo bebè, non dimenticare che la sua pelle è particolarmente sensibile e delicata anche ai raggi del sole. Ragione per la quale, quando lo porti fuori dall’ambiente protetto di casa, ricorda che le temperature, specialmente durante la stagione estiva, possono essere particolarmente elevate, soprattutto a mezzogiorno.

8 - Proteggiamolo con un bel cappelloQuindi, diventa indispensabile adottare dei semplici rimedi per fargli affrontare nella maniera migliore la calura tipica dei mesi più caldi. Per prima cosa, sarebbe meglio evitare che il tuo bambino affronti le ore più calde della giornata, e se ciò non fosse poi proprio possibile, allora utilizza apposite protezioni solari per evitare inutili esposizioni della sua pelle ai caldi raggi solari.

Se vi sono temperature alte o molta umidità è suggerito che il tuo bambino rimanga in casa. È meglio fare una salubre passeggiata entro le dieci del mattino oppure dopo le sedici del pomeriggio, quando il sole incomincia ad essere un po’ più debole.

Per quanto riguarda il suo abbigliamento prediligi capi di vestiario in cotone, sceglie tonalità di color chiaro per riflettere il calore, e cerca di fargli indossare un cappello, magari a tesa larga, per proteggere ulteriormente il cuoio capelluto del tuo bambino dai raggi del sole.

Come ultime raccomandazioni suggerite, evita di camminare nei pressi di sabbia e corsi d’acqua in quanto tendenzialmente riflettono la luce e, soprattutto, assicurati che il tuo bebè continui ad assumere sufficientemente liquidi, e questo per evitare una possibile o eventuale sua disidratazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*